IL MONOLINGUISMO DELL’ALTRO

14.50

Autore: Derrida Jacques
Editore: CORTINA RAFFAELLO
Collana: Jacques Derrida opere scelte
ISBN: 9788870788907
Pubblicazione: 01/02/2004

2 disponibili (ordinabile)

COD: 9788870788907 Categorie: ,

Descrizione

Il problema dell’identità culturale è affrontato in questo libro attraverso la questione della lingua, in particolare della lingua materna: nella sua unicità e insostituibilità, essa non ci appartiene mai. In una sorta di autobiografia intellettuale, Derrida racconta il rapporto con la propria lingua, il francese, come lingua dell’altro, prendendo le distanze sia dallo sradicamento e dalla perdita di memoria legati all’idea di una lingua globale, sia dalla follia della difesa a oltranza delle lingue locali come salvaguardia dell’identità pura di un popolo. Le lingue sono piuttosto il luogo di un’apertura all’altro che impedisce a ogni discorso di farsi totalitario.