LA CACCIA DI SALOMON KLEIN

18.00

Autore: Lomonaco Massimo
Editore: MURSIA
Collana: Romanzi
ISBN: 9788842545187
Pubblicazione: 30/04/2010

1 disponibili (ordinabile)

COD: 9788842545187 Categorie: ,

Descrizione

El Alamein 1942. Rommel sta per sfondare il fronte: se sconfiggerà l’8a Armata britannica di Montgomery, ultimo baluardo, nessuno lo potrà più fermare. Mentre il mondo trattiene il fiato in attesa dell’esito della battaglia, dalle linee naziste, come lupi minacciosi, sei uomini delle SS al comando del colonnello Walter Rauff si muovono verso la Palestina per compiere una missione speciale affidata loro dal Führer. Al loro fianco gli arabi che hanno risposto all’appello alla Guerra Santa lanciato dal Gran Muftì di Gerusalemme. Dal Cairo a Gerusalemme, da Tel Aviv a Haifa, a Beersheva si dipana una delle operazioni più segrete e micidiali della Seconda guerra mondiale: la posta in gioco è la sopravvivenza degli ebrei. Un pugno di uomini del Palmach, l’élite dell’organizzazione militare ebraica, è inviato sulle tracce del branco di lupi di Hitler; li comanda un ebreo tedesco, senza più patria e senza futuro: Salomon Klein. A lui Ben Gurion ha affidato la difesa di un popolo che sogna di diventare nazione in una Terra su cui si allungano minacciose le ombre della barbarie nazista. Arabi e tedeschi, inglesi ed ebrei si scontrano e si affrontano in una partita mortale in cui la linea di confine tra amici e alleati è labile come una traccia sulla sabbia.